Lendvai Zoltan: il prete skater

Expo continua a sorprendere: spettacoli di ogni genere sono all'ordine del giorno. Questa volta protagonista di un evento insolito è un prete cattolico di 45 anni, Lendvai Zoltan, parroco della città ungherese di Lendava, al confine con la Slovenia. Con i suoi volteggi e le sue acrobazie, nonostante la tonaca nera fino ai piedi, ha mostrato un'agilità stupefacente durante le esibizioni con lo skate tenute per ben tre giorni, dal 18 al 20 agosto, presso il padiglione della Slovenia. Proprio nei giorni di maggior affluenza al sito espositivo, ha raccolto attorno a sé un nutrito gruppo di spettatori che lo hanno applaudito a ripetizione. Ad arricchire la particolare esibizione sono stati gli elementi che completavano la sua figura: un caschetto decorato con la scritta 'Ave Maria' ed il volto di Gesù e lo skate, esibito al pubblico, che nella parte sottostante riportava lo stemma di San Giovanni Paolo II. Una passione, quella per lo skateboard, coltivata da quando era un ragazzo e che è diventata uno stimolo per avvicinare i giovani alla fede, attraverso momenti anche ludici. I video con le sue esibizioni hanno registrato milioni di visualizzazioni in rete, e per essi si è guadagnato l'appellativo di 'prete skater'.

 

Categoria: